UN VOLTO NUOVO PER AMICO LIBRO

Stamattina nella Loggetta del Comune è stata presentata la prima edizione di” Un volto nuovo per Amico Libro” concorso promosso dal Comitato di educazione alla lettura.
Bambini e ragazzi delle varie scuole hanno illustrato in modo originale le copertine dei libri di amico libro. I risultati sono stati molto buoni e i più interessanti sono stati premiati.
Colgo l’occasione per ringraziare tutti quelli che hanno partecipato con voglia di mettersi in gioco a questo momento illustrativo, ringrazio le insegnanti che hanno portato avanti questa proposta e chi ha allestito la mostra in Loggetta, dove stamattina c’ era un bel movimento!
Ci scusiamo perché non era possibile esporre tutto, ci sarebbe voluta l’ intera città!!! Ma il segnale è bello e Bassano è città che legge.

Teresa Santini

Piccoli passi di mobilita’ sostenibile

E’ partito il PIEDIBUS MARCHESANE!!!!

C’e’ gia’ un cartello in legno per attaccare il logo del quinto piedibus bassanese.
Aspettiamo con curiosita’ quale disegno uscira’ da queste due settimane di sperimentazione.
Complimenti ai genitori accompagnatori, al maestro Gianluca e alla maestra Helga per l’ottima organizzazione.
Bravissimi i venti bambini partecipanti, accompagnati il primo giorno dall’assessore Oscar Mazzocchin.

CAPACI DI RICORDARE

Ieri 23 maggio 2018 a 26 anni dalla strage di Capaci abbiamo avuto modo di essere insieme per non dimenticare Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Vito Schifani.
Per questo importante momento di partecipazione ringraziamo il Presidio Libera “Emanuela Loi” di Bassano – Marostica che ha organizzato l’appuntamento, oggi in Piazzotto Montevecchio, con cura e in forma coinvolgente.
La gravità di questa strage è una ferita aperta e ci riporta dolorosamente alle tante, troppe vittime di mafia.
Ad ognuno di loro è andato il nostro ricordo.
Una lettura corale di brani significativi, testimonianze e riflessioni importanti, accompagnate da belle sottolineature musicali, ha creato il clima giusto per condividere, insieme al ricordo, l’impegno che ogniuno di noi può avere per far crescere la cultura della legalità .
Ci siamo sentiti collegati con i tanti cortei, manifestazioni, ricordi che oggi hanno visto moltissima partecipazione in varie città d’Italia.
INSIEME PER NON DIMENTICARE con i migliaia di studenti oggi in corteo a Palermo, con i mille sbarcati dalla Nave della Legalità, con tutti coloro che come noi si sono riuniti per riportare l’attenzione sulla lotta alle mafie, ricordando gli uomini e le donne che hanno perso la vita per questo.

Giovanni Falcone scriveva: ” Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini” spetta a noi, ora far camminare le idee.. avere la capacità di trovare ogni giorno le parole, le azioni e i gesti responsabili per arrivare a percorsi di cittadinanza e convivenza nel rispetto dei diritti .
Io ho partecipato come Consigliera delegata alla legalità, sono onorata di avere rappresentato l’Amministrazione Comunale di Bassano.

Grazie a chi ha ricordato con noi.

Teresa Santini

I referenti dell’Unione Comitati Genitori delle scuole superiori incontrano il Sindaco

Il Sindaco Riccardo Poletto e l’Assessore Oscar Mazzocchin hanno ricevuto in Municipio i referenti dell’Unione Comitati Genitori delle scuole superiori bassanesi per ringraziare del lavoro relativo ai tavoli della mobilità nel centro studi e dei trasporti scolastici, per l’impegno sui temi della promozione dei temi della promozione della cittadinanza attiva – specialmente per quanto riguarda il contrasto al gioco d’azzardo e alle dipendenze in generale – e per la promozione alla cura dell’ambiente. Durante l’incontro è stata presentata al Sindaco l’attività del libero scambio di libri usati che si svilupperà a luglio per una intera settimana al Pala 2.

CENTRO INTERNAZIONALE DEL LIBRO PARLATO

Sapete cos’è il CENTRO INTERNAZIONALE DEL LIBRO PARLATO di Feltre? Sapete come la Biblioteca di Bassano collaborerà con le attività di questo Centro? Ce lo spiega la consigliera comunale Teresa Santini:

“La Biblioteca Civica di Bassano si conferma come un luogo attivo in grado di aprire spazi e servizi innovativi con l’attenzione ad individuare progetti di accessibilità al patrimonio libraio e alla cultura tutta, quale occasione irrinunciabile di inclusione e partecipazione.

Grazie ad un accordo che il Comune di Bassano ha stretto con il Centro internazionale del libro Parlato di Feltre, ente di eccellenza che opera da anni nel settore della registrazione di libri per non vedenti, la nostra Biblioteca sarà il primo centro di registrazione di audiolibri in Italia, in Biblioteca.

Giovedì scorso in Biblioteca è stato presentato ufficialmente il progetto e il percorso formativo per donatori di voce interessati che si sono presentati numerosi.

L’accordo con il Centro feltrino permetterà alla Biblioteca Civica di diventare punto di prestito di audiolibri rivolto alle persone con diverse abilità, attingendo al catalogo do oltre11.000 titoli disponibili al prestito gratuito.

Io che di audiolibri ne ho ascoltati tanti e ne ascolto sempre volentieri, sono molto contenta di questa doppia possibilità; avere a Bassano in Biblioteca un centro di registrazione e insieme poter avere una vasta scelta di audiolibri da prendere in prestito.
Inoltre nel mio lungo mestiere di libraia ho potuto vedere la grande domanda di audiolibri per far sì che un testo diventi godibile a chi non vede, a chi è dislessico…a chi semplicemente ama sentire una voce narrante”.

Teresa Santini – Consigliera Comunale

#letturapertutti

Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia

17 Maggio 2018
Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia.

Istituita nel 2007 dall’Unione Europea, la giornata nasce con l’obiettivo di condannare le discriminazioni che ancora moltissime persone sono costrette a subire sulla base del loro orientamento sessuale.
La città di Bassano celebra la giornata con un’evento speciale: DANCE OUT il 18 Maggio, ore 21 CSC Garage Nardini.
Partire dalla danza, arte del movimento, per aprire una discussione, coinvolgendo il pubblico, attorno al tema del corpo, qualunque esso sia.
E’ questo il focus di DANCE OUT, che vede protagonisti Giorgia Nardin e Siro Guglielmi, entrambi coreografi e performer.
Dopo i due assoli gli artisti condurranno un momento di riflessione e discussione con il pubblico.
L’evento è promosso dalla Commissione Pari Opportunità di Bassano in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e quello ai Servizi Sociali.

Evento importante da non perdere.

Teresa Santini

Iniziano i lavori previsti dal progetto definito con l’agenda strategica per la mobilità sostenibile voluto dall’amministrazione comunale

Il progetto si pone l’obiettivo di ricucire alcuni percorsi ciclabili (e pedonali) che presentano elementi di evidente pericolosità determinata da assenza di continuità, elemento questo che determinava una disfunzionalità del sistema ciclabile tale da limitare la possibilità di fruizione in particolare per le utenze ciclabili più deboli. Particolare attenzione è stata messa per migliorare i percorsi verso il centro studi.

Il lavoro si articola in quattro interventi posti su differenti siti: realizzazione degli attraversamenti ciclabili e connessione alle corsie ciclabili esistenti, presso la rotatoria via Aldo Moro Viale Vicenza.
Messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale e ciclabile presso la rotatoria Via Aldo Moro Via SS Fortunato e Lazzaro e connessione alle corsie di via Aldo Moro nord.
Attraversamento pedonale semaforizzato su Viale De Gasperi, all’altezza di via Travettore.
Attestazione di corsie ciclabili presso impianti semaforizzati via Venezia.

#GreenToGo

Vaghe stelle

Un trekking urbano da conoscere!
Vaghe Stelle è un’esperienza di conoscenza attiva dei territori, un’immersione nelle contraddizioni di luoghi spesso contaminati e indecisi, immaginando nuove geografie del lavoro, dell’abitare e dell’arte di vivere.
È un cammino senza fretta ma con molte urgenze, che tenta di ricostruire quell’incerta costellazione formata da piccole realtà economiche e culturali che lavorano in un’ottica di cura e responsabilità.
È un percorso di ricerca-azione che si fonda sul camminare come pratica di rigenerazione territoriale in grado di attivare delle relazioni, promuovere consapevolezza e produrre conoscenza.

GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO

Grande festa in piazza Libertà; circa mille bambine e bambini, ragazzi e ragazze sono arrivati dalle loro scuole a testimoniare il valore del libro.
Le loro voci sono risuonate forti e chiare: ” I libri sono come la mente funzionano solo se li apri” e poi tantissimi libri spalancati al mondo!
Durante il percorso si sono fermati a parlare con le persone invitandole a leggere un libro sulla Pace, hanno preparato bellissimi cartelli sulla pace e tanti biglietti che offrivano ai passanti,
Io ne ho ricevuti alcuni molto significativi.
Ve ne scrivo uno per tutti. ” Fare la pace non è semplice, ma noi ci proviamo lo stesso perchè non vogliamo la guerra”
Grazie cari ragazzi, è quello che penso anch’io.
Sindaco e Assessore hanno avuto parole importanti per i ragazzi sul grande valore della lettura e sull’impegno per la pace.
L’Assessore Oscar Mazzocchin ha affermato che questo è stato il miglior modo di celebrare il centenario della grande guerra.

Consigliera comunale Teresa Santini