Dimissioni di Mattia Bindella

Bassano per Tutti si è incontrata oggi ed ha preso atto con rincrescimento delle
dimissioni da consigliere comunale di Mattia Bindella, di cui ha apprezzato in
questi tre anni la preparazione, la passione per i temi legati alla legalità e alle pari
opportunità e le responsabilità di capogruppo.

Ci dispiace che le nostre strade si siano a questo punto allontanate, ma, come
accogliamo con entusiasmo i giovani che portano idealità (e che talora trovano
difficoltà a misurarsi con l’impegnativa quotidianità dell’amministrare) così
siamo pronti a “lasciarli andare” con i migliori auguri per il loro futuro.

Ci preme però sottolineare che le complesse interazioni tra l’esecutivo e il
consiglio (punto principale delle motivazioni delle dimissioni del Consigliere
Mattia Bindella) sono tipiche della democrazia e possono talora creare
frustrazioni in chi ha urgenza di veder concretizzati i propri ideali; riteniamo però
che la costanza dei passi possibili e dell’impegno quotidiano possano portare a
risultati proficui e duraturi.

La lista Bassano per Tutti sta ora ragionando – attraverso un percorso
partecipato con tutto il gruppo di sostegno, come è sua consuetudine – sulla
riorganizzazione del gruppo consiliare, in modo da rilanciare i temi cari a
Bassano per Tutti.

Il nome del consigliere che subentrerà a Mattia Bindella, la scelta del nuovo
capogruppo e la riorganizzazione della partecipazioni alle commissioni consiliari
verranno comunicate al più presto tramite conferenza stampa.

Comunicato stampa dimissioni Mattia Bindella

Pedalata di Bassano per tutti.


Domenica 11 maggio dalle 10 di mattina un gruppo di candidati e simpatizzanti della lista Bassano per tutti si è fatto sponsor della mobilità sostenibile. Il gruppo, di cui faceva parte anche il candidato sindaco Riccardo Poletto, ha invaso festosamente piazza Garibaldi. Poi ha sfilato in bicicletta scampanellando per le vie del centro e dei quartieri, affrontando tutti i limiti, i pericoli e le barriere architettoniche di una viabilità a misura di automobile. Con quest’iniziativa il gruppo ha voluto anche esprimere la sua vicinanza solidale a tutti quelli che a Bassano ancora e nonostante tutto scelgono la bici per i loro spostamenti.